Via Val Tesino, 26 +39 073590358 info@mediterraneareti.it

Reti e gabbie per acquacoltura

Dopo decenni di produzione di reti da pesca, abbiamo deciso di arricchire la nostra produzione per il mercato dell’acquacoltura, costituendo un nuovo reparto di confezionamento di gabbie, sia galleggianti che sommergibili.

Gabbie sommergibili

L’esperienza consolidata nella produzione di gabbie galleggianti per l’Acquacoltura, ci consente di rispondere in modo puntuale e funzionale a tutte le specifiche esigenze del singolo cliente.

Le gabbie da noi prodotte, prevedono tutti gli accorgimenti necessari a rendere la struttura più solida e capace di assorbire le sollecitazioni del mare.

Questa tipologia  di gabbia consente di sviluppare allevamenti ittici in zone esposte a forti correnti e quindi non protette, migliorando la produttività nelle zone costiere. Inoltre diminuisce esponenzialmente il rischio di perdita del pesce allevato, e con le sue caratteristiche conferisce un’assoluta protezione durante la crescita dei pesci.

Inoltre, con trattamenti specifici contro la vegetazione e fauna marina, la durata della rete viene prolungata sott’acqua.

Le gabbie sommergibili vengono prodotte con le caratteristiche necessarie a garantire la stabilità delle dimensioni, soprattutto quando sono in una posizione di stallo subacquea, con forti sollecitazioni prodotte dalle correnti marine.

Il tetto viene connesso alla parete verticale con l’ausilio di una zip perimetrale per consentire all’operatore, quando la gabbia è emersa, di facilmente effettuare le operazioni di gestione dell’impianto e di recupero del pesce.

Materiali

Nylon Alta Tenacità, UHMWPE

Nylon

UHMWPE

Specifiche Tecniche

Punto di incrocio tra una fune verticale e la Fune del galleggiamento.

Nei punti di incrocio tra le funi verticali e quelle orizzontali,che compongono la struttura, viene effettuato un rinforzo a mano con spago in Nylon o in Dyneema a seconda della materia prima utilizzata per la produzione della gabbia stessa.  In questi punti, 20 centimetri prima e 20 centimetri dopo dell’incrocio per entrambe le corde, non viene effettuata la cucitura di congiunzione con la rete, ed inoltre viene predisposto un imbando della rete sulle quattro direzioni delle corde, così da, scaricare le sollecitazioni (strattoni prodotti dal moto ondoso) esclusivamente sulle corde tutelando l’integrità della rete.

Personalizzazioni

Su richiesta può essere inserita sulla struttura della gabbia una cerniera marina industriale sulla parte orizzontale per un accesso diretto subacqueo (solitamente con lunghezza di 2 metri e mezzo ) per verifiche interne.

Immagini prodotto

Hai bisogno di una soluzione personalizzata?
Contattaci per un preventivo gratuito

0735.90358

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi